Elenco Periti ed Esperti

RUOLO DEI PERITI ED ESPERTI

Il Ruolo ha funzioni di pubblicità conoscitiva, cioè di fare conoscere le persone dotate di particolare professionalità in determinate categorie merceologiche senza attribuire alcuna qualificazione esclusiva.

I periti e gli esperti iscritti nel Ruolo devono esplicare funzioni di carattere prevalentemente pratico, con esclusione di quelle attività per le quali esistono Albi professionali regolati da apposite disposizioni.

L'iscrizione nel Ruolo dei Periti e degli Esperti è disposta con determinazione dirigenziale sulla base di adeguata documentazione comprovante l'esperienza professionale o, in caso di insufficienza di questa, sulla base di un esame del candidato sostenuto di fronte ad una commissione di esperti all'uopo nominata.

Ricorsi
Avverso la mancata iscrizione nel Ruolo dei Periti e degli Esperti è ammesso ricorso al Ministero dello Sviluppo Economico- Direzione Generale Commercio, Assicurazione e Servizi - Ufficio C3- Via Sallustiana 53 - 00187 Roma - 00187 Roma, entro trenta giorni dalla notifica.

Requisiti d'iscrizione

Requisiti generali

  • età maggiore di 21 anni

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri della UE

  • residenza nella Regione Autonoma Valle d'Aosta

  • assolvimento degli obblighi derivanti dalle norme relative alla scuola dell'obbligo vigenti al momento dell'età scolare dell'interessato, conseguendo il relativo titolo

  • godimento dell'esercizio dei diritti civili

Requisiti morali

  • non essere stato dichiarato fallito e non avere subito condanne per delitti contro la pubblica amministrazione, l'amministrazione della giustizia, l'ordine pubblico, la fede pubblica, l'economia pubblica, l'industria e il commercio ovvero per il delitto di omicidio volontario, furto, rapina, estorsione, truffa, appropriazione indebita, ricettazione e per ogni altro delitto non colposo per il quale la legge commini la pena della reclusione non inferiore nel minimo a due anni o nel massimo a cinque anni, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione

Requisiti professionali

  • possesso dell'idoneità professionale per le categorie di iscrizione richieste, dimostrabile con documentazione da allegare all'istanza. Nel caso la documentazione venisse ritenuta insufficiente, l'idoneità viene valutata attraverso un colloquio diretto ad approfondire le conoscenze del candidato.

Cancellazione dal ruolo dei periti ed esperti

Gli iscritti sono cancellati dal ruolo:

  • su domanda

  • quando si verifichi una delle condizioni che sarebbe ostativa all'iscrizione

  • quando, senza giustificato motivo, abbiano rifiutato la nomina per perizie ordinate dall'autorità giudiziaria od amministrativa

  • quando, nell'esercizio delle funzioni di perito ed esperto, abbiano dato prova di grande negligenza o abbiano compromesso la propria reputazione

  • quando abbiano proceduto a perizie in materia non compresa nelle categorie e sub-categorie per le quali sono iscritti senza aver esplicito incarico dalla parte interessata secondo la procedura di cui all'ultimo comma dell'art. 14 del Regolamento


 

Documentazione da presentare

  • domanda su apposito modulo in bollo. Nella domanda devono essere indicate le categorie e sub-categorie per le quali si intende esercitare l'attività: si può chiedere l'iscrizione al massimo per tre categorie, purché siano affini tra loro

  • autocertificazione di: nascita, residenza, stato di famiglia, cittadinanza e godimento dei diritti civili e politici

  • copia del certificato di titolo di studio

  • eventuale attestazione di versamento di euro 31,00 per diritti di segreteria

  • eventuale documentazione dalla quale risulta l'idoneità all'attività di perito ed esperto nella categoria richiesta

  • fotocopia della carta di identità

Il Ruolo periti ed esperti è disciplinato dal Regolamento approvato dalla Giunta camerale in data 30/05/2005 con delibera n. 17.


 


 


 

Ultima modifica: Venerdì 22 Gennaio 2021