Comunicati

Martedì 23 Febbraio 2021

Concorso Cat C2 - Pubblicata data della prova preselettiva

E' stata pubblicata nella sezione Amministrazione Trasparente la data della prova preselettiva relativa al concorso pubblico per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di due collaboratori (cat. C-pos C2) nel profilo di segretario da assegnare all'Area anagrafica, studi, ambiente e risorse umane dell'organico della Camera valdostana delle imprese e delle professioni 

Ultima modifica: Martedì 23 Febbraio 2021
Martedì 31 Agosto 2021

Esame agenti d'affari in mediazione - settore immobiliare - Pre-iscrizioni

La Camera Valdostana delle imprese e delle professioni sta organizzando l’esame per gli aspiranti agenti d’affari in mediazione – settore immobiliare - in possesso dell’attestato di frequenza del corso preparatorio.

Ai fini organizzativi, risulta necessario, considerata la situazione di emergenza sanitaria ancora in atto, predeterminare il numero di persone che parteciperanno all’esame; pertanto, viene stabilito un periodo di pre-iscrizione in cui gli interessati dovranno presentare apposita domanda.

All’esame potranno accedere solo coloro che avranno provveduto nel periodo

18/08/2021 – 10/09/2021

alla presentazione della domanda di iscrizione e al pagamento di quanto dovuto.

Le domande presentate oltre il termine non verranno prese in considerazione.

La domanda può essere:

  • spedita alla pec registro.imprese@ao.legalmail.camcom.it, da casella pec od anche da una semplice casella di posta elettronica non certificata; in quest’ultimo caso, non è garantita la prova dell’avvenuta ricezione;
  • presentata in cartaceo all’Ufficio Registro delle imprese della Chambre Valdôtaine - Area Anagrafica, Studi, Ambiente e Risorse umane – Regione Borgnalle, 12 – dalle ore 8.30 alle ore 14.00.

Costi (non rimborsabili)

  • € 77,00 quali diritti di segreteria
  • € 16,00 quale marca da bollo (assolta in modo virtuale)

Il pagamento, sia dei diritti sia della marca da bollo, può essere effettuato:

  • tramite sistema PagoPA mediante avviso di pagamento che l’ente invierà a seguito di ricezione della domanda di iscrizione nei termini suddetti; il pagamento dovrà essere effettuato con una delle modalità messe a disposizione dal sistema PagoPa entro 5 giorni dalla ricezione dell’avviso;
  • con bancomat o contanti allo sportello.

E’ possibile scaricare il modulo di pre-iscrizione all’esame sul sito della Camera valdostana delle imprese e delle professioni – https://www.ao.camcom.it/registro-imprese/attivita-regolamentate/agenti-di-affari-in-mediazione

I candidati ammessi verranno convocati con un preavviso di almeno 20 giorni rispetto alla data di esame all’indirizzo o alla casella PEC indicati sul modulo di iscrizione, oltre che mediante avviso pubblicato sul sito camerale.

L’esame verrà svolto con le modalità previste dal D.M. 21 febbraio 1990, n. 300 e dalle norme sullo svolgimento di concorsi e esami da parte della PA.

Ultima modifica: Martedì 31 Agosto 2021
Martedì 24 Agosto 2021

Bilancio positivo per l’appuntamento con “Aosta in Festa con Commercianti in Festa”

Si chiude con un bilancio positivo l’appuntamento con “Aosta in Festa con Commercianti in Festa” l’iniziativa organizzata da Chambre Valdôtaine e Confcommercio Valle d’Aosta svoltasi sabato  21 agosto nel capoluogo regionale.

Sono state 190 le attività commerciali e 85 i ristoranti ed esercizi pubblici che hanno dato la loro adesione alla manifestazione che, per un giorno, ha trasformato le principali vie della cittadina  in un grande negozio a cielo aperto.

Nel corso della giornata, nei tre punti informativi allestiti in Piazza Chanoux, Plâce des Franchises e Viale Conte Crotti sono stati 280 i gadget di artigianato tipico e 214 le card per un aperitivo a Skyway  distribuiti a coloro che durante la giornata avevano effettuato due spese, di cui una legata al settore dei bar e della ristorazione, presso le attività aderenti all’iniziativa, per un minimo di 100 euro complessivi.

Dall’analisi dei dati emerge come la spesa effettuata da coloro che hanno richiesto gli omaggi sia stata di circa 35 mila euro di cui circa 30 mila nelle attività commerciali e 5 mila negli esercizi pubblici e bar. Per quanto concerne la provenienza il 46% dei richiedenti il gadget era valdostano, il 40% proveniva da un’altra regione italiana ed il restante 14% proveniva da un paese estero, in particolare da Francia e Svizzera.

Personalmente credo che il bilancio sia positivo – spiega il Presidente della Chambre Valdôtaine Nicola Rosset – volevamo supportare le attività commerciali in un momento ancora difficile e, nel contempo, dimostrare che lavorare insieme è la strada migliore per cogliere al meglio tutte le possibilità offerte dal mercato.  Proprio per questo, grazie anche alla collaborazione delle associazioni di categoria abbiamo cercato di ampliare l’offerta al numero maggiore possibile di settori economici. Come in tutte le cose ci sono naturalmente aspetti da migliorare ma direi che gli obiettivi che ci eravamo posti possono dirsi raggiunti. In futuro sarà necessario lavorare per ampliare ancora il numero delle attività aderenti e per rendere ancora più appetibile l’iniziativa per il turismo di prossimità”.

Siamo soddisfatti del risultato ottenuto da Aosta in Festa con Commercianti in Festa – commenta Graziano Dominidato, Presidente di Confcommercio VdA - La manifestazione ha richiamato tanti turisti ma anche gli stessi residenti che si sono riversati già dalle prime ore del mattino per il loro shopping post ferragosto. L’iniziativa ha riacceso la speranza in tutti noi ed è la dimostrazione che bisogna svoltare, cambiare, ricominciare speranzosi di scrivere un nuovo capitolo della nostra storia. Fondamentale è stata la sinergia con la Chambre Valdotaine che ci ha permesso di concretizzare questo importante progetto. La dimostrazione chiara che la squadra quando lavora per gli stessi scopi risulta sempre vincente”.

Ultima modifica: Martedì 24 Agosto 2021
Giovedì 19 Agosto 2021

Cancellazione d’ufficio dal Registro delle Imprese di imprese individuali inattive

Si pubblica in allegato l'elenco delle imprese cancellate d’ufficio dal Registro delle imprese a seguito del Provvedimento del Conservatore n. 10 del 19 agosto 2021.

 

Ultima modifica: Giovedì 19 Agosto 2021
Mercoledì 18 Agosto 2021

Albo delle imprese forestali ed Elenchi degli operatori e degli istruttori forestali

L’Assessorato regionale Agricoltura e Risorse naturali informa che la Giunta regionale ha approvato la disciplina dell’Albo delle imprese forestali e degli Elenchi degli operatori e degli istruttori forestali della Regione Autonoma Valle d’Aosta.

L’Esecutivo  ha inoltre inserito nel Repertorio regionale i profili professionali di operatore forestale e di istruttore forestale in abbattimento, allestimento ed esbosco e i relativi standard formativi.

La Giunta ha infine approvato l’aggiornamento delle tabelle di equivalenza tra i corsi professionali in campo forestale realizzati nei territori del Nord Italia.

Per ogni ulteriore informazione si allega la delibera della Giunta regionale n. 713 del 21/06/2021.   

Ultima modifica: Mercoledì 18 Agosto 2021
Giovedì 29 Luglio 2021

Chiusura estiva Sportello Etichettatura

Si comunica che il Laboratorio Chimico di Torino sarà chiuso dal 09 agosto 2021 al 20 agosto 2021. Le attività riprenderanno regolarmente dal 23 agosto 2021.

Lo Sportello Etichettatura della Chambre garantirà quindi la risposta ai questi pervenuti entro il 30 luglio 2021, mentre le richieste pervenute oltre tale data saranno prese in carico alla riapertura del Laboratorio.

Ultima modifica: Venerdì 30 Luglio 2021
Venerdì 23 Luglio 2021

Nel II trimestre 2021 torna a salire il numero delle imprese valdostane

La Chambre Valdôtaine informa che lo stock di imprese registrate in Valle d’Aosta al 30 giugno 2021 è di 12.277 unità, con aumento dello 0,7% rispetto al trimestre precedente (nel secondo trimestre 2020 le imprese erano 12.243).

La dinamica di iscrizioni e cancellazioni evidenzia un saldo positivo (+90 imprese). Si segnala inoltre un aumento nel numero delle nuove iscrizioni, salite a 169 dalle 129 dello stesso periodo del 2020. Aumentano lievemente anche le cancellazioni, passate dalle 73 del secondo trimestre 2020 alle attuali 79.  

Tutto questo porta ad un tasso di crescita che si attesta sul +0.74%, migliore del 0.46% registrato nel 2020, e perfettamente in linea con quelli del nord-ovest e nazionale che si attestano sul valore di +0.74%.

Analizzando i differenti settori economici, si evidenzia, rispetto al trimestre precedente, una crescita in tutti i settori a partire da quello delle costruzioni (+30 imprese e +1.3%) per passare all’agricoltura (+14 imprese e +1%), al commercio (+14 imprese e +0.7%) al turismo (+9 imprese e +0.5%) a all’industria (+2 imprese e +0.2%).

Dal punto di vista delle forme giuridiche si segnala  la crescita del numero delle ditte individuali, con un tasso di crescita dell’1,01%,  delle società di capitale che segnano un tasso del +0,67% e delle società di persone con un tasso dello 0,27%.

Per quanto riguarda il comparto artigianale lo stock registrato al secondo trimestre 2021 è di 3.593 imprese con una crescita di 40 unità rispetto al trimestre precedente. A segnare la crescita maggiore è il comparto delle costruzioni (+1.6% e +28 imprese rispetto al primo trimestre del 2021).

La crescita del numero delle imprese, così come quello delle nuove iscrizioni sono dati certamente positivi - spiega il Presidente della Chambre Nicola Rosset – si tratta di numeri che in qualche modo testimoniano di una ritrovata tranquillità anche a seguito di un allentamento delle misure restrittive legate all’emergenza sanitaria così come di una sempre maggiore diffusione delle vaccinazioni”.

In questo contesto di maggiore tranquillità – prosegue Rosset -  non possiamo però non registrare un lieve peggioramento nella diffusione del virus anche a seguito della sua variante Delta. Si tratta di dati che preoccupano e che necessitano dell’impegno di tutti per evitare che la situazione possa ritornare ad essere quella dello scorso autunno. La Valle d’Aosta e le sue imprese non possono certamente permettersi un'altra stagione invernale azzerata. E’ quindi necessario che tutti facciano la propria parte: la popolazione adottando tutte le misure necessarie al contenimento del virus ed evitando comportamenti a rischio, le istituzioni mettendo in campo tutti i mezzi per prevenire o comunque gestire in maniera efficace un’eventuale nuova ondata pandemica. La posta in gioco è troppo alta per farci trovare impreparati”.

Ultima modifica: Venerdì 23 Luglio 2021
Mercoledì 21 Luglio 2021

Il 23, 24 e 25 luglio torna l’appuntamento con “Vers la Foire d’Eté”

La Chambre Valdôtaine informa che il 23, 24 e 25 luglio torna l’appuntamento con “Vers la Foire d’Eté”, l’iniziativa organizzata dalla Chambre e dall’Assessorato Sviluppo economico, Formazione e Lavoro in collaborazione con le Associazioni di categoria e l’Office Régional du Tourisme.

Ad ospitare le iniziative organizzate con l’obiettivo di far conoscere e incentivare le presenze per la Foire del 7 agosto ad Aosta, valorizzando, nel contempo, l’artigianato di tradizione valdostano attraverso la sinergia con le attività commerciali e l’eno-gastronomia del territorio saranno le località di Breuil Cervinia, Champoluc e Gressoney Saint-Jean.

Durante tutto il fine settimana, nelle località ospitanti, turisti e residenti avranno la possibilità scoprire i segreti dell’artigianato di tradizione e dei prodotti tipici della Valle d’Aosta grazie a:

  • LA FOIRE D’ETE IN VETRINA - Un’anteprima della 52a Foire d’Eté con l’esposizione di opere di artigianato di tradizione valdostano nelle vetrine dei negozi.
  • CACCIA ALL’OPERA – Un quiz a tappe per tutta la famiglia, per scoprire dove sono esposte le opere e conquistare un simpatico omaggio di artigianato valdostano di tradizione (disponibile fino ad esaurimento scorte presso gli Office du Tourisme).
  • ARTIGIANI IN PIAZZA – Dimostrazioni dal vivo di lavorazioni (sabato pomeriggio alle ore 16), per affascinare il pubblico con il savoir faire degli artigiani valdostani di tradizione.
  • UNA MONTAGNA DI SAPORI - Gustosi menù a base di prodotti locali, per assaporare la Valle d’Aosta seduti comodamente ad un tavolo o, perché no, anche in un prato con i menù da asporto.

Tutti i dettagli dell’iniziativa sono disponibili sul sito www.lasaintours.it oppure scaricando la App Valle d’Aosta Events.

Ultima modifica: Giovedì 22 Luglio 2021
Lunedì 14 Giugno 2021

EEN Sustainability Intake Assessment

LA TUA AZIENDA È SOSTENIBILE?
SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO PER
MIGLIORARE LA SOSTENIBILITÀ DELLA TUA AZIENDA

Lo Sportello SPIN2, servizio associato fra la Chambre valdôtaine e Unioncamere Piemonte, in qualità di partner della rete Enterprise Europe Network (EEN), in collaborazione con le Camere di commercio del Piemonte promuove la partecipazione delle imprese valdostane al servizio gratuito di accompagnamento per PMI del territorio che desiderano migliorare la loro sostenibilità.

Il servizio prevede:

  • valutazione del livello di sostenibilità in azienda,
  • sviluppo di un piano d’azione condiviso con attività prioritarie,
  • accompagnamento e monitoraggio nell’implementazione delle attività previste,
  • collegamento con stakeholder regionali ed esperti del settore.

Possono aderire al servizio:

  • PMI con almeno una sede in Valle d’Aosta e in Piemonte,
  • iscritte al registro imprese con almeno due bilanci depositati e approvati,
  • in regola con il pagamento del diritto annuale.

La partecipazione al servizio è gratuita pervia registrazione entro il 30 giugno 2021 utilizzando l’apposito form on line: link al Sustainability Assessment Checklist.

Il servizio è offerto nell’ambito della rete Enterprise Europe Network, co-finanziata dalla rete Commissione Europea per supportare l’innovazione e la competitività delle PMI europee, e del progetto di Regione Piemonte FdP Sostenibilità ambientale, volto ad accrescere le competenze del sistema camerale e delle PMI del Piemonte in tema di economia circolare e sostenibilità.

Sostenibilità aziendale – definizione

La sostenibilità può essere definita come l’insieme delle politiche aziendali che permettono a un’impresa di perseguire una combinazione virtuosa delle tre dimensioni dello sviluppo sostenibile: ambientale, sociale ed economico. L’obiettivo è generare valore in una prospettiva di lungo periodo: un’azienda è realmente sostenibile se è in grado di garantire una posizione di business competitiva con ritorni stabili nel tempo.

Essere più sostenibili – perché?

Un approccio strategico nei confronti del tema della sostenibilità è sempre più̀ importante per la competitività̀ delle imprese. Esso può̀ portare benefici in termini di gestione del rischio, riduzione degli sprechi e dei costi, accesso al capitale, reputazione aziendale, gestione delle risorse umane e capacità di innovazione.

 

Ultima modifica: Martedì 20 Luglio 2021
Lunedì 10 Maggio 2021

MUD 2021 - Il 16 giugno il termine per l'inoltro della dichiarazione

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 39 del 16/02/2021 il DPCM del 23 dicembre 2020 "Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2021".

Il termine per la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale è fissato in centoventi giorni a decorrere dalla data di pubblicazione del DPCM sulla Gazzetta Ufficiale, pertanto, per l'anno 2021 il termine di presentazione del MUD si sposta quindi al 16 giugno 2021.

Il MUD è un modello attraverso il quale devono essere denunciati i rifiuti prodotti dalle attività economiche, i rifiuti raccolti dal comune e quelli smaltiti, avviati al recupero, trasportati o intermediati nell'anno precedente la dichiarazione.

Sul sito http://www.ecocamere.it/adempimenti/mud è possibile reperire ogni informazione e documento in merito ai soggetti obbligati alla presentazione del MUD, alle modalità di compilazione e di trasmissione.

Assistenza per la compilazione

Assistenza telefonica: 02.22.17.7090

Help Desk:

Ultima modifica: Venerdì 21 Maggio 2021