Protesti

Il mancato pagamento di una cambiale o di un assegno, così come la mancata accettazione della cambiale tratta da parte del trattario comportano la levata del protesto.

Il protesto è l'atto attraverso il quale un Pubblico Ufficiale (Notaio, Segretario comunale), a fronte dell'avvenuta presentazione del titolo per il pagamento ovvero per l'accettazione, constata il rifiuto di tale attività.

Gli Ufficiali Levatori devono trasmettere mensilmente l'elenco dei protesti all'Ufficio protesti.

In ottemperanza all’art. 13, comma 7-bis, legge 106/2021 (entrata in vigore il 25/07/2021), si informa che si è provveduto, tramite la società Infocamere, alla cancellazione d’ufficio dei protesti levati dal 1° febbraio 2021, presenti nel Registro informatico. E’ stata pertanto confermata la cancellazione definitiva dei protesti levati dal 1° febbraio 2021 al 30 settembre 2021, prorogando il precedente provvedimento di cancellazione definitiva dal 9 marzo 2020 al 31 gennaio 2021.
In considerazione di quanto sopra, non sarà necessario presentare istanza di cancellazione relativa ai protesti levati nel periodo dal 9 marzo 2020 al 30 settembre 2021.

La Chambre in materia di protesti provvede ai seguenti adempimenti:

Normativa di riferimento

Allegati

Contatti

Ufficio Protesti

Unità organizzativa
Ufficio Protesti
Indirizzo
Reg. Borgnalle, 12 - Aosta
Telefono
0165 573062
Email
regolazione@ao.camcom.it
PEC
regolazione@ao.legalmail.camcom.it
Orari

da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Referenti:
Dirigente: Dott.sa Laura Morelli
Funzionario: Patrizia Demartini
Segreteria: Maria Cristina Rossi

Ultima modifica: Lunedì 25 Ottobre 2021