Comunicati

Venerdì 17 Aprile 2020

Nel I Trimestre 2020 cala il numero delle imprese valdostane

 

La Chambre Valdôtaine informa che lo stock di imprese registrate in Valle d'Aosta al 31 marzo 2020 è di 12.187 unità, con un calo dello 1,1% rispetto al trimestre precedente e dello 0,6% rispetto al primo trimestre del 2019.

Nel primo trimestre del 2020 in Valle d'Aosta sono nate 204 nuove imprese, sostanzialmente in linea con il dato registrato nello stesso periodo del 2019 (208). Le cessazioni non d'ufficio sono invece state 312 contro le 303 del I trimestre 2019. Il saldo tra iscrizioni e cessazioni si attesta quindi sul valore di -108 imprese contro un saldo di -95 registrato nel I trimestre 2019.

Il tasso di crescita rimane negativo con un valore di -0,88% (nello stesso periodo del 2019 era di -0,77%), peggiore rispetto al dato nazionale (-0.50%). Tale dato deve essere analizzato considerando anche che il primo trimestre dell'anno si caratterizza proprio per un bilancio tradizionalmente negativo tra le iscrizioni e le cessazioni, a causa del concentrarsi di queste ultime sul finire dell'anno precedente.

Prendendo in esame i diversi settori economici, si evidenzia un calo generalizzato di tutti i settori con il comparto del commercio che segna un -38 imprese (-1,8%) rispetto al trimestre precedente e quello delle costruzioni che registra un calo di 35 imprese (-1,5%). Dati negativi anche per quanto concerne il turismo e l'agricoltura con un calo di 14 unità.

Dal punto di vista delle forme giuridiche, i dati confermano le difficoltà delle ditte individuali, con un tasso di crescita di -1,47%, così come delle società di persone (-0,33%). Positiva è, invece, la performance fatta registrare dalle società di capitale con un tasso di crescita di 0,27%.

I dati riguardanti il comparto artigianale valdostano confermano la difficile congiuntura del settore delle costruzioni che registra un calo del 1,6% (-29 imprese). Tale risultato influenza in maniera importante la variazione totale dell'intero comparto, il cui stock si attesta sul valore di 3.534 imprese con un calo complessivo di 63 unità (-1,8%) rispetto al 31 dicembre 2019.

"Pur tenendo presente la sostanziale tenuta delle nuove iscrizioni ed il fatto che nel primo trimestre dell'anno si concentrano le chiusure registrate alla fine dell'anno precedente - commenta il Presidente della Chambre Valdôtaine, Nicola Rosset - i dati non sono positivi e questo assume un valore ancora più preoccupante se si considera che tengono conto solo in piccolissima parte dell'emergenza sanitaria che stiamo vivendo".

"Le conseguenze vere sul comparto imprenditoriale potremo iniziare vederle solamente dai prossimi dati trimestrali - prosegue Rosset - ma quello che è certo è che dobbiamo pensare fin da ora ad intervenire con rapidità per cercare di fare in modo che le imprese che prima andavano bene non vadano in difficoltà. In un secondo momento dovremo poi ragionare invece su quelle realtà che già prima dell'emergenza stavano affrontando un momento difficile".

"La strada da percorrere nell'immediato è certamente quella dell'accesso al credito e alla liquidità da mettere a disposizione delle aziende per superare il momento, ed in questo senso la Chambre Valdôtaine sta lavorando in collaborazione con l'Amministrazione regionale, i Confidi e le Associazioni di categoria - conclude il Presidente della Chambre - ma sarà poi necessario pensare anche al futuro. E questa emergenza ci deve insegnare che questo futuro dovrà passare necessariamente dallo sviluppo degli strumenti digitali e delle infrastrutture telematiche, così come dalla capacità di pensare ed elaborare modelli di sviluppo capaci di leggere e di rispondere in maniera ancora più puntuale ai sempre più rapidi cambiamenti che ci circondano".

 

ALLEGATI

Ultima modifica: Martedì 24 Novembre 2020
Martedì 24 Marzo 2020

Dal Punto impresa Digitale un supporto alle imprese per l’accesso ai servizi telematici

La Chambre Valdôtaine informa che, al fine di supportare tutti quegli imprenditori che in questi giorni dovranno interfacciarsi con le varie amministrazioni e produrre documenti riguardanti la propria azienda, il Punto Impresa digitale della Chambre mette a disposizione un servizio di assistenza (telefonico o via mail) sulle funzionalità dei servizi camerali di Fatturazione elettronica e Cassetto digitale, oltre che per l'estrazione di visure e documenti della propria impresa.

Il servizio darà anche informazioni sulle modalità per ottenere lo SPID, necessario per autenticarsi a molti servizi della Pubblica amministrazione.

I servizio è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00 al n. 0165/573077 e all'indirizzo pid@ao.camcom.it.

 

ALLEGATI

Ultima modifica: Martedì 24 Novembre 2020
Martedì 17 Marzo 2020

Modalità di accesso telefonico agli uffici della Chambre

La Chambre Valdôtaine informa che a seguito dell'attivazione della modalità di lavoro agile per i dipendenti della Camera di commercio, per i contatti telefonici si prega di attendere in linea per il tempo necessario al dirottamento della chiamata all'operatore (anche se non si sente il segnale di linea libera).

Si ricorda inoltre che l'accesso agli uffici sarà possibile esclusivamente su appuntamento per:

  • Carte tachigrafiche (rilascio richiesta carte di prima emissione e consegna carte)
  • Deposito istanza per la cancellazione registro protesti
  • Ritiro documentazione per esportazione
  • Bollatura formulari rifiuti e registro carico e scarico
  • Rilascio del dispositivo di firma digitale solo in caso di indifferibilità

 


Gli altri servizi sono reperibili nella modalità on line attraverso i collegamenti attivi sulla home page del sito camerale www.ao.camcom.it

 

ALLEGATI

Ultima modifica: Martedì 24 Novembre 2020
Venerdì 13 Marzo 2020

COVID-19 - Nuove modalità di accesso ai servizi della Chambre

Considerata l'emergenza epidemiologica da COVID-19 e viste le nuove disposizioni emanate in materia, la Chambre Valdôtaine comunica che l'accesso agli uffici sarà possibile esclusivamente su appuntamento per:

• Carte tachigrafiche (rilascio richiesta carte di prima emissione e consegna carte)
• Deposito istanza per la cancellazione registro protesti
• Ritiro documentazione per esportazione
• Bollatura formulari rifiuti e registro carico e scarico
• Rilascio del dispositivo di firma digitale solo in caso di indifferibilità


Gli altri servizi sono reperibili nella modalità on line attraverso i collegamenti attivi sulla home page del sito camerale www.ao.camcom.it

Si ricorda inoltre che le imprese possono estrarre gratuitamente i propri documenti ufficiali accedendo al Cassetto digitale dell'imprenditore - www.impresa.italia.it.

Per informazioni e consulenze su servizi e pratiche camerali è previsto esclusivamente l'accesso tramite posta elettronica o chiamata telefonica ai contatti reperibili sul sito www.ao.camcom.it

A seguito dell'attivazione della modalità di lavoro agile per i dipendenti della Chambre Valdotaine per i contatti telefonici si prega di attendere in linea per il tempo necessario al dirottamento della chiamata anche se non si sente il segnale di linea libera

Si rammenta infine che sono stati rimandati seminari, corsi e esami organizzati dalla Chambre Valdôtaine.

Per l'accesso a sportelli e uffici camerali gli utenti sono invitati ad attenersi alle regole precauzionali indicate dal Ministero della Salute.

 

ALLEGATI

Ultima modifica: Martedì 24 Novembre 2020
Giovedì 20 Febbraio 2020

Attenzione alle false richieste per pagamento Diritto Annuale

La Chambre Valdôtaine informa che sono giunte segnalazioni da parte di alcune imprese in merito all'invio di messaggi di Posta Elettronica Certifica (Pec) provenienti da indirizzi personali, riguardanti il Pagamento del Diritto Annuale e facenti espressamente riferimento alle Camere di Commercio.

A tale riguardo si comunica che l'informativa per il pagamento di tale Diritto da parte del Sistema camerale verrà inviata a partire dal mese di luglio e l'indirizzo mail di invio sarà quello istituzionale della Società Infocamere.

Si invitano quindi le imprese che dovessero ricevere messaggi pec provenienti da indirizzi sospetti a non aprire il contenuto della mail al fine di evitare possibili virus a malware e a cestinare tali messaggi.

 

ALLEGATI

Ultima modifica: Martedì 24 Novembre 2020
Mercoledì 29 Gennaio 2020

Nel 2019 è aumentato il numero di iscrizioni ma il saldo delle imprese resta negativo

La Chambre Valdôtaine informa che lo stock di imprese registrate in Valle d'Aosta al 31 dicembre 2019 è di 12.318 unità, con un calo del 0.3% rispetto allo stesso periodo del 2018 (la diminuzione rispetto al 2017 era stata dell'1,2%).

La dinamica di iscrizioni e cancellazioni evidenzia un saldo ancora negativo (-11 imprese). Infatti, a fronte di un aumento di nuove imprese (711 contro le 700 del 2018) si registra un aumento anche delle cancellazioni volontarie, che si attesta a 722 contro le 703 registrate al termine del 2018.

Tali dati evidenziano un tasso di crescita del -0.09% in peggioramento rispetto al -0.02% del 2018 ma superiore al -0,11% del 2017 (Il tasso a livello nazionale è dello 0,44% contro lo 0,52% del 2018).

Analizzando i differenti settori economici, si evidenzia ancora un lieve calo del settore del commercio (-0.2% contro il -3% del 2018) e delle costruzioni (-0.3% contro il -1.5% del 2017). Calo dello 0,3% anche per il settore agricolo, mentre rimane costante il numero di imprese operative nel settore industriale.

Segno positivo, invece, per il comparto turistico, che registra una crescita del 2,5% rispetto al 2018, con aumento di 45 nuove imprese.

Dal punto di vista delle forme giuridiche si segnala la crescita del numero delle società di capitale (+2.9% rispetto allo +0,9% registrato nel 2018). Più rallentata appare invece la diminuzione delle imprese individuali (-0.3% contro il -0.5% del 2018).

Per quanto riguarda il comparto artigianale lo stock registrato al termine del 2019 è di 3.597 imprese con un calo di 23 unità (nel 2018 erano state 52). Il calo più significativo si registra nel comparto edile (-1.3% contro il -2,2% dello scorso anno).

"I dati riferiti al 2019 - spiega il Presidente della Chambre Nicola Rosset - confermano che le difficoltà per il comparto imprenditoriale valdostano sono ancora presenti. Se da una parte è certamente positivo il trend del settore turistico, vediamo che commercio, costruzioni e agricoltura, seppur in maniera inferiore rispetto allo scorso anno, registrano ancora dati negativi che non possono che preoccupare. In questo senso la complessa situazione del quadro politico regionale e nazionale non è certamente un aiuto. Le imprese necessitano, infatti, di certezze nelle strategie di sostegno e di sviluppo che possano permettere da una parte di pianificare la propria attività, dall'altra di incentivare la nascita di nuove realtà imprenditoriali".

 

ALLEGATI

Ultima modifica: Martedì 24 Novembre 2020
Venerdì 17 Gennaio 2020

Da Chambre nessun bollettino postale o offerta di acquisto di servizi

La Chambre Valdôtaine informa che sono giunte segnalazioni di Organizzazioni che spediscono alle imprese dei bollettini di conto corrente postale precompilati, o offerte per l'acquisto di servizi, con diciture ingannevoli o poco trasparenti che rischiano di ingenerare la convinzione nel destinatario che si tratti di una richiesta proveniente dalla Camera di Commercio.
A tal proposito si precisa quindi che:

  • Tali proposte non sono in alcun modo collegate con la Camera di Commercio, trattandosi di società commerciali che svolgono la propria attività a fini di lucro.
  • Per il pagamento del Diritto Annuale la Camera di Commercio non emette bollettini postali prestampati;
  • Il pagamento del Diritto Annuale avviene tramite modello F24 o pagamento diretto tramite IConto;
  • Nessuno è autorizzato a richiedere informazioni a nome della Camera di Commercio;
  • Eventuali incaricati della Camera di Commercio sono sempre muniti di regolare documentazione attestante l'appartenenza all'Ente camerale.

 

ALLEGATI

Ultima modifica: Martedì 24 Novembre 2020