Evento di consultazione pubblica preliminare di mercato

Data evento

da Ven, 6 Dicembre, 2019 - 10:00

a Ven, 6 Dicembre, 2019 - 13:00

Luogo Evento
Gignod
Iscrizioni non ancora aperte.
Gignod
6 Dicembre 2019

Si segnala che, conclusa la fase di consultazione preliminare di mercato, i partner del progetto Itinérance hanno il piacere di incontrare le imprese interessate a ricevere maggiori informazioni sul bando di gara di partenariato per l'innovazione che verrà pubblicato a febbraio 2020, del valore di circa 1 milione di euro (Iva inclusa) .

Che cos'è una partnership per l'innovazione? http://www.ao.camcom.it/avviso-di-consultazione-di-mercato.aspx

L'incontro sarà l'occasione per illustrare agli operatori economici il progetto e l'opportunità di finanziamento, ma anche per esaminare proposte e favorire lo scambio di informazioni tra operatori economici.

Il programma dell'incontro è disponibile al link http://www.grandcombin.vda.it/Portals/grandcombin/Documenti/Programmi_Europei/programmazione2014-2020/itinerance/191206_PROGRAMMA_Incontro_pubblico.pdf

A seguire alcune informazioni utili sul progetto PITER Parcours itinérants autour du Mont-Blanc:

L’Unité Grand Combin è capofila di un progetto di cooperazione transfrontaliera già finanziato sul programma Interreg Alcotra (Italia-Francia). Gli altri partner sono le Unité Grand Paradis e Validgne e la  Chambre valdôtaine per l’Italia, gli analoghi enti territoriali della Haute Savoie in Francia e il Canton Valais per la Svizzera. Trattasi quindi del territorio definito all’interno del c.d. Espace Mont-Blanc (http://www.espace-mont-blanc.com/it/).

Il progetto “Percorsi Itineranti intorno al Monte Bianco” è stato approvato sull’asse “Innovazione“ e, volendo riassumerlo ai minimi termini, prevede la realizzazione di un partenariato per l’innovazione (ai sensi degli art. 65 e ss del Codice degli Appalti, direttiva UE 24/2014) finalizzato alla realizzazione di soluzioni innovative per la mobilità sostenibile nel territorio del progetto.

Com’è facile intuire, è evidente che è diverso progettare una mobilità in zona urbana di pianura anziché in territori di montagna, scarsamente popolati ma con picchi di presenze nel periodo turistico, in cui le condizioni meteo possono imporre con un’auto elettrica di scegliere se arrivare in testa alla vallata o accedere il riscaldamento, per esempio.

Lo scopo del partenariato per l’innovazione del progetto ITINERANCE è quindi finanziare la ricerca e la prototipazione di soluzioni (beni, servizi o una combinazione di essi) adatti ad un contesto montano e per di più transfrontaliero, interessando appunto anche Francia e Svizzera.

L'auspicio dei partner è che i fondi a disposizione (poco meno di un milione di euro) possano finanziare un progetto di filiera, in cui produttori di energia, insieme con distributori di servizi, case automobilistiche ma anche imprese locali che si occupano di mobilità e/o servizi possano collaborare e proporre una soluzione (il partenariato prevede espressamente qualcosa che non sia ancora presente sul mercato) che si caratterizzi per l’adattabilità specifica al territorio montano.

Ulteriori informazioni sul progetto PITER PARCOURS sono disponibili ai seguenti link: