• Home
  •  News
  •  Avviso di consultazione di mercato
 

Avviso di consultazione di mercato

16 ottobre 2019

È stato pubblicato l'invito a partecipare alla consultazione preliminare di mercato ex art 66 e 67 del d.lgs 50/2016 propedeutica all'avvio di una procedura aperta di partenariato per l'innovazione ex art. 65 del d.lgs 50/2016 per l'acquisizione diservizi, prodotti e/o strumenti di mobilità sostenibile nel territorio dell'Espace Mont-Blanc.

Importo 986.962,23 euro (Iva inclusa), per lo sviluppo del partenariato per l'innovazione.

Termine deposito istanze di partecipazione : 25 novembre 2019

Evento pubblico: 6 dicembre 2019, c/o sede Unité des communes valdôtaines Grand Combin, fraz. Chez Roncoz 29/i, 11010 Gignod (AO)

Bando, allegati e Capitolato sono disponibili su: https://inva.i-faber.com

Che cos'è una partnership per l'innovazione?

Il partenariato per l'innovazione è una procedura prevista dalla direttiva europea che stimola l'innovazione e mira a superare le difficoltà strutturali degli attuali mercati di ricerca e sviluppo (R & S), che richiedono una riapertura della concorrenza dopo la fine della fase. R & S per acquisire i prodotti, servizi innovativi che ne risultano.

Le partnership per l'innovazione sono regolate dall'art. 31 della Direttiva e sono stati integrati nel sistema legislativo italiano * dall'art. 65 del Codice degli appalti che li disciplina nel capitolo sulle procedure di selezione degli appaltatori per i settori ordinari.

A differenza delle acquisizioni pre-commerciali, le partnership per l'innovazione riguardano lo sviluppo di soluzioni con una prospettiva di marketing coerente. Mentre l'acquisizione pre-commerciale è principalmente un motore per l'innovazione aziendale, indipendentemente dallo sfruttamento commerciale dei risultati, i partenariati per l'innovazione hanno attività di ricerca più limitate volte a risolvere problemi meno complessi.

Allo stesso modo del contratto pre-commerciale, ci sono partenariati per l'innovazione, che contribuiscono alla scoperta di soluzioni innovative per soddisfare le esigenze dei cittadini ma, a differenza delle acquisizioni pre-commerciali, sono piuttosto volte a trovare soluzioni immediatamente commerciabili.

Le tre fasi di questo processo sono rappresentate dalla progettazione e dalla creazione seguite dall'implementazione del prodotto o del servizio e dalla sua commercializzazione.

La divisione graduale consente la supervisione dell'amministrazione, che può intervenire attivamente per migliorare il contenuto delle offerte; per la scelta dell'offerente di successo, il criterio scelto è quello del miglior rapporto qualità / prezzo, visti gli sforzi delle aziende nella ricerca di soluzioni innovative.

Una volta aggiudicato l'appalto, verrà fatto riferimento al bando di gara per l'applicazione delle norme sulla proprietà intellettuale da registrare nel contratto.

* Il partenariato per l'innovazione è realizzato nell'ambito di un progetto di cooperazione transfrontaliera Interreg Francia-Italia Alcotra. Essendo il leader italiano (Unité des communes valdôtaine Grand Combin), la legge applicabile alla procedura è quella italiana.