Promozione

Lunedì 14 Giugno 2021

DISCOVER ITALY - Partecipazione Valle d'Aosta e Educational Tour

La Chambre Valdotaine e l'Assessorato Beni culturali, turismo, sport e commercio intendono partecipare all'evento DISCOVER ITALY, manifestazione dedicata all'Incoming con il patrocinio Enit, che si terrà a Sestri Levante (Genova) mercoledì 15 settembre 2021.
 
Discover Italy è un appuntamento dedicato esclusivamente all'Incoming che dal 1996 offre a seller e buyer la possibilità di incontrarsi durante una giornata di puro business. In questa edizione gli operatori turistici italiani potranno incontrare, realmente o virtualmente, selezionati buyer specializzati nei segmenti Mice, leisure e lusso provenienti dalla Svizzera, resto d’Europa, Usa, Canada e mercati emergenti interessati alla destinazione Italia. 
 
Chambre e Regione acquisteranno una propria postazione istituzionale al workshop per presentare ai buyers la destinazione Valle d'Aosta nel suo complesso e avviare i primi contatti.
 
I consorzi, le strutture ricettive, le agenzie di incoming o altri operatori turistici valdostani interessati a partecipare possono acquisire autonomamente una postazione al costo di 1.100 euro + iva comprensivo di:
  • Postazione di lavoro al workshop 15/09 (per due persone) completa di arredo, allestimento e personalizzazione. Allacciamento elettrico e Internet incluso
  • N° 20 appuntamenti per agenda comprensivi dell'evoluto sistema “best matching” in grado di proporvi i migliori buyer presenti in riferimento alle vostre caratteristiche e necessità.
  • N° 2 newsletter personalizzate inviate al database di oltre 18.000 buyers stranieri profilati, interessati alla destinazione Italia (da fruire nel corso del 2021) del valore di listino di € 1.800
  • Cena 'Get Togheter' per due persone (14/09) per fare networking con tutti i buyer partecipanti.
  • 1 intervista che verrà pubblicata su Guida Viaggi e AboutHotel  
PRE O POST TOUR
Chambre e Regione organizzeranno, in accordo e in collaborazione con gli operatori valdostani che si iscriveranno al workshop (seller), un pre/post tour in Valle d'Aosta (Educational Tour nei due giorni immediatamente precedenti o successivi al workshop) destinato a 5/6 buyers stranieri (Paesi da definire). 
 
Tutti i dettagli dell'iniziativa su:https://spark.adobe.com/page/iSkd4yuARG7SE/
 
Per partecipare a DISCOVER ITALY è necessario compilare i moduli 1 e 2, firmarli, timbrarli e inviarli via email all'indirizzo info@discoveritaly.online
Al fine di poter organizzare al meglio la presenza della Valle d'Aosta e in particolare l'Educational Tour si chiede di mettere in copia anche gli uffici dello Sportello SPIN2 alla mail sportellovda@pie.camcom.it e di comunicare il vostro interesse entro venerdì 18 giugno 2021.
 
La persona di riferimento per Discover Italy è Giorgia Cifarelli tel. +39 339/5916962.
https://www.discoveritaly.online/
Ultima modifica: Lunedì 28 Giugno 2021
Martedì 8 Giugno 2021

VERS LA FOIRE D'ETE - Inviti a partecipare all'iniziativa per artigiani, negozianti e operatori della ristorazione

VERS LA FOIRE D'ETE
La Chambre valdôtaine
(attraverso il suo Sportello SPIN2 in gestione associata con Unioncamere Piemonte) e l’Assessorato Sviluppo economico, formazione e lavoro, in collaborazione con le associazioni di categoria del territorio, l’Office Régional du Tourisme e i Comuni ospitanti, organizzano VERS LA FOIRE D’ETE, un evento diffuso articolato in diverse iniziative promozionali collaterali alla 52e Foire d’Eté 2021 (7 agosto 2021), con l’obiettivo di far conoscere e creare attesa per l’evento di Aosta, valorizzando l’artigianato di tradizione valdostano attraverso la sinergia con le attività commerciali e l’eno-gastronomia del territorio.

Weekend del 16/17/18 luglio 2021 a Courmayeur, La Thuile e Cogne
​Weekend del 23/24/25 luglio 2021 a Breuil-Cervinia, Champoluc e Gressoney-Saint-Jean

In ciascuna delle località individuate saranno proposte le seguenti iniziative:

  • LA FOIRE D’ETE IN VETRINA - Un’anteprima della 52a Foire d’Eté con l’esposizione di opere di artigianato di tradizione valdostano nelle vetrine dei negozi, per dare visibilità ai manufatti e nel contempo valorizzare le vetrine dei commercianti e i loro prodotti.
  • CACCIA ALL’OPERA – Un quiz a tappe per tutta la famiglia, per scoprire dove sono esposte le opere e conquistare un simpatico omaggio di artigianato di tradizione valdostano.
  • ARTIGIANI IN PIAZZA – Dimostrazioni dal vivo di lavorazioni (sabato pomeriggio alle ore 16), per affascinare il pubblico con il savoir faire degli artigiani valdostani di tradizione.
  • UNA MONTAGNA DI SAPORI - Gustosi menù a base di prodotti locali, per assaporare la Valle d’Aosta seduti comodamente ad un tavolo o, perché no, anche in un prato con i menù da asporto.


Si invitano gli artigiani valdostani, i negozianti e gli operatori della ristorazione delle 6 località interessate dall'iniziativa a prendere visione dei seguenti avvisi ed inviare la propria manifestazione di interesse o adesione al più tardi ENTRO MERCOLEDI' 16 GIUGNO 2021, secondo le modalità indicate nei singoli avvisi.

Per i negozianti e gli operatori della ristorazione il termine per l'invio dell'adesione è stata prorogata a venerdì 25 giugno 2021.

AVVISI DI INTERESSE PER ARTIGIANI

ARTIGIANI IN PIAZZA - Avviso pubblico per manifestazione di interesse volta all’affidamento diretto del servizio di realizzazione di dimostrazioni di lavorazioni da parte di artigiani valdostani di tradizione
L'avviso è volto a raccogliere manifestazioni di interesse da parte di artigiani valdostani del settore tradizionale o equiparato ai fini del successivo affidamento diretto di un servizio di  dimostrazione dal vivo di lavorazioni artigianali, come di seguito specificato. 
Leggi l'avviso completo
Scarica il modulo di manifestazione di interesse
Scarica la dichiarazione manleva di responsabilità

LA FOIRE D'ETE IN VETRINA - Manifestazione di interesse rivolta ad artigiani valdostani per esporre le proprie opere nelle vetrine di negozi delle 6 localita’
Gli artigiani interessati ad aderire alla LA FOIRE D’ETE IN VETRINA avranno la possibilità di esporre alcune delle proprie opere in una delle vetrine dei negozi di una o più località in cui si svolgerà l’iniziativa VERS LA FOIRE D’ETE per la durata dei tre giorni dell'iniziativa, beneficiando così della promozione e della pubblicità legate all’evento e della visibilità ottenuta grazie alle diverse attività di animazione previste. 
Leggi la circolare completa
Scarica il modulo di adesione o compilalo online al seguente link https://forms.gle/NfSLDYEA836AEkWM8
Scarica il fac-simile della liberatoria di responsabilità per i negozi

AVVISO DI INTERESSE PER NEGOZIANTI

LA FOIRE D'ETE IN VETRINA - Manifestazione di interesse rivolta a negozi per ospitare nelle proprie vetrine le opere di artigiani valdostani
Gli esercizi di commercio al dettaglio delle località in cui si svolgerà VERS LA FOIRE D’ETE, interessati ad aderire all’iniziativa LA FOIRE D’ETE IN VETRINA, avranno la possibilità di ospitare nelle proprie vetrine le opere di artigiani valdostani per la durata dei tre giorni dell'iniziativa, beneficiando così della promozione e della pubblicità legate all’evento e della visibilità ottenuta grazie alle diverse attività di animazione previste.
Leggi la circolare completa
Scarica il modulo di adesione o compilalo online al seguente link https://forms.gle/tvKmth8KsQbSnExq7

AVVISO DI INTERESSE PER OPERATORI DELLA RISTORAZIONE

UNA MONTAGNA DI SAPORI - Manifestazione di interesse a proporre menù a base di prodotti tipici valdostani rivolta a ristoranti, alberghi, bar, agriturismi e rifugi
Le imprese che svolgono attività di ristorazione (ristoranti, alberghi, bar, agriturismi, rifugi) delle località in cui avrà luogo VERS LA FOIRE D’ETE, interessate ad aderire all’iniziativa “UNA MONTAGNA DI SAPORI”, possono elaborare un menù, anche da asporto, composto da portate realizzate con prodotti tipici e di eccellenza della Valle d’Aosta, per offrire a turisti e visitatori la possibilità di compiere un viaggio alla scoperta della storia e della cultura eno-agroalimentare della nostra regione.
Leggi la circolare completa
Scarica il modulo di adesione o compilalo online al seguente link https://forms.gle/stiTVuWtoh1A8sSCA

Ultima modifica: Lunedì 28 Giugno 2021
Martedì 1 Dicembre 2020

MODON D’OR – Concorso nazionale Fontina d’Alpage 2020

L'iniziativa MODON D'OR - Concorso nazionale Fontina d'Alpage 2020, organizzato dall'Assessorato Agricoltura e Risorse naturali della Regione Autonoma Valle d'Aosta in collaborazione con la Chambre Valdôtaine des entreprises et activités libérales e con il supporto tecnico-scientifico del Consorzio Produttori Tutela della DOP Fontina e della Cooperativa Produttori Latte e Fontina, è finalizzata alla valorizzazione del simbolo della Valle d'Aosta attraverso il riconoscimento delle migliori Fontine DOP prodotte in alpeggio nella stagione estiva nell’intento di perseguire sempre maggiori traguardi di eccellenza e qualità.

Le dieci aziende che hanno prodotto le Fontine DOP classificate Modon e Médailles d’or 2020 e gli alpeggi di produzione presso i quali ha avuto luogo la caseificazione sono:

  • Brunet & Lavy società semplice agricola – Alpeggio Morgnoz – Sarre (n. fascera 186); MEDAILLE D’OR
  • Brunet David – Alpeggio Grand Grimod – Gressan (n. fascera 449); MODON D’OR
  • Chatelair società semplice agricola – Alpeggio Les Moffes – Doues (n. fascera 251) MEDAILLE D’OR
  • Dalbard Fabio – Alpeggio Chamolé – Charvensod (n. fascera 116); MEDAILLE D’OR
  • Frères Béthaz di Frachey Rosella s.s. agricola – Alpeggio Alpe Vieille – Valgrisenche (n. fascera 124); MODON D’OR
  • La Borettaz di Viérin Gabriele e Bisson Fabrizio s.s. – Alpeggio La Pierre – Aymavilles (n. fascera 34); MEDAILLE D’OR
  • La Vignettaz di Chabloz Fulvio & C. s.s. – Alpeggio Plan de l’Eyve – Gressan (n. fascera 250); MEDAILLE D’OR
  • Le Foyer des Reines società semplice agricola – Alpeggio Champillon – Doues (n. fascera 250);MEDAILLE D’OR
  • Montrosset Joël – Alpeggio Djouan – Valsavarenche (n. fascera 351); MODON D’OR
  • Yeuilla Attilio – Alpeggio Maisonnette – Avise (n. fascera 173) MEDAILLE D’OR

A partire dal fine settimana del 4 dicembre è iniziata anche l'importante attività della Chambre di promo-commercializzazione al pubblico delle Fontine premiate; presso punti vendita specializzati, alberghi e ristoranti valdostani è possibile trovare le Fontine vincitrici del Modon d'Or e le altre Fontine finaliste del concorso (Médaille d'Or), acquistabili in confezioni natalizie appositamente realizzate oppure al taglio.

I prodotti sono disponibili presso i negozi F.lli Panizzi di Courmayeur, la CRAI di Vilma Cianci di Arvier, la Cofruits di Saint-Pierre, la Bottegaccia di Luca e Danila di Aosta, la Maison du Goût di Cogne, presso il negozio Prodotti Tipici Valdostani di Tiziana Guala ad Antey-Saint-André, la Macelleria Berthod di Valtournenche, presso Cervinia Gourmet di Breuil-Cervinia e presso la Fromagerie Haut Val d'Ayas di Brusson.

Le Fontine sono inoltre disponibili presso i tre punti vendita della Cooperativa Produttori Latte e Fontina di Saint-Christophe, Pré-Saint-Didier e Valpelline, e acquistabili online sul sito L'Alveare che dice sì nella pagina dell'impresa Conca di By di Ollomont.

A partire dal mese di gennaio 2021 le Fontine sono acquistabili online anche sui siti di prodotti del territorio valdostano Alpine Lands e Amorland.

I formaggi selezionati sono infine presenti nei menu dello Chalet Svizzero di Courmayeur, del Restaurant Chambres d'Hôtes Lou Ressignon di Cogne, dell'Osteria Ristorante La Rosa Bianca di Saint-Vincent e dell'Hotel Hermitage di Breuil-Cervinia.

Quello con il Modon d’Or è un appuntamento ormai tradizionale per la Chambre – commenta il presidente della Chambre Valdôtaine Nicola Rosset – che anche per questa edizione non ha voluto far mancare il suo supporto nella promozione e commercializzazione delle Fontine vincitrici che saranno messe in vendita e distribuite in alcuni punti vendita, ristoranti e alberghi che hanno aderito all’iniziativa. Si tratta di un supporto che, proprio in una edizione particolare come quella di quest’anno, assume un valore ancora più rilevante perché vuole testimoniare in maniera concreta la vicinanza della Camera di Commercio alle imprese del territorio. La qualità e la genuinità delle eccellenze eno-agro-alimentari valdostane rappresentano da sempre un atout fondamentale per promuovere la nostra regione grazie al lavoro di tutti coloro che quotidianamente si impegnano per raggiungere standard qualitativi di assoluto prestigio. Mai come in questo momento abbiamo bisogno di tutelare e valorizzare questi elementi cercando di unire gli sforzi tra i diversi attori economici e produttivi per cercare di superare tutti insieme le difficoltà a cui siamo chiamati a fare fronte.

MODON D'OR - Punti vendita e ristoranti/alberghi

Ultima modifica: Giovedì 7 Gennaio 2021
Martedì 10 Novembre 2020

AVVISO Modon d’Or – Concorso nazionale Fontina d’Alpage 2020

AVVISO
RELATIVO ALL'ACQUISTO E RIVENDITA/SOMMINISTRAZIONE
DELLE FONTINE D'ALPEGGIO PREMIATE AL CONCORSO

MODON D'OR - Concorso nazionale Fontina d'Alpage 2020

Lo Sportello SPIN2, servizio associato fra la Camera valdostana delle imprese e delle professioni e Unioncamere Piemonte, su incarico della Chambre Valdôtaine, nell'ambito dell'iniziativa "MODON D'OR - Concorso nazionale Fontina d'Alpage 2020" organizzata in collaborazione con l'Assessorato regionale agricoltura e risorse naturali, indice un invito per selezionare sul territorio regionale esercizi commerciali, alberghi e ristoranti interessati all'acquisto e successiva rivendita/somministrazione al pubblico delle Fontine d'alpeggio premiate nell'ambito del concorso MODON D'OR - Concorso nazionale Fontina d'Alpage 2020.

L'operazione volta a commercializzare le Fontine d'alpeggio di miglior qualità prevede l'individuazione di diversi punti vendita disseminati sul territorio regionale dove verranno vendute le Fontine d'alpeggio premiate, ad un prezzo tale da valorizzare la qualità del prodotto e al contempo il venditore. L'azione di commercializzazione ha anche l'obiettivo di veicolare un prodotto tipico locale ambasciatore di tanti messaggi soprattutto dal punto di vista promozionale, turistico e commerciale.

Le Fontine premiate al concorso potranno essere commercializzate presso i punti vendita individuati dal presente avviso a partire dai primi giorni del mese di dicembre 2020.

L'invito è aperto anche a alberghi e ristoranti della nostra regione, sensibili al tema della valorizzazione dei prodotti di eccellenza del territorio, interessati a proporre ai loro clienti le Fontine premiate al concorso.

La possibilità per esercizi commerciali, alberghi e ristoranti di avere a disposizione un prodotto di eccellente qualità e di beneficiare della relativa promozione collegata al concorso MODON D'OR - Concorso nazionale Fontina d'Alpage 2020, costituirà un'attrattiva importante per la clientela.

Le adesioni dovranno pervenire via PEC entro venerdì 13 novembre 2020 utilizzando il modulo di adesione disponibile negli allegati.

Maggiori dettagli dell'iniziativa sono disponibilli nella circolare.

Vedi anche SITO REGIONE VALLE D'AOSTA - Modon d'Or Concours national Fontina d'alpage 2020

Ultima modifica: Martedì 1 Dicembre 2020
Mercoledì 11 Dicembre 2019

Incontro informativo sull'indicazione IG Genepì Valle d'Aosta

COMUNICATO STAMPA

Aosta, mercoledì 11 dicembre 2019

Incontro informativo sull'indicazione IG Genepì Valle d'Aosta

L'Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d'Aosta informa che oggi, 11 dicembre 2019, si è tenuto un incontro informativo sul progetto IG Genepì della Valle d'Aosta.

L'iter per il riconoscimento del prezioso liquore tradizionale valdostano è iniziato nell'agosto 2014, con una serie di incontri tra l'Assessorato, Coldiretti Valle d'Aosta, l'Institut Agricole Régional e i diversi produttori del liquore Genepì. L'Istituto Tutela Grappa della Valle d'Aosta ha poi presentato formale richiesta di riconoscimento dell'Indicazione Geografica al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali che, trascorsi i tempi di legge e terminata con esito positivo la procedura comunitaria, ha approvato detto riconoscimento con decreto nel 2015.

Possiamo affermare che giunge a compimento un percorso che ha preso il via diversi anni fa e che solo grazie all'impegno di tutti i soggetti coinvolti ha permesso di raggiungere l'ottenimento dell'Indicazione Geografica Protetta per il Genepì valdostano - afferma Nicola Rosset Presidente dell'Istituto Tutela Grappa Valle d'Aosta. Si tratta di un traguardo importantissimo che andrà a valorizzare l'intera filiera produttiva locale, dando il giusto valore alla collaborazione tra coltivatori e produttori, garantendo un rilevante valore aggiunto a tutta la produzione. In un contesto nazionale e internazionale sempre più attento alla ricerca della qualità e della genuinità, questa certificazione costituisce un'ulteriore freccia all'arco delle nostre produzioni di eccellenza sia in termini di tutela del prodotto e dei consumatori, sia per quanto concerne la giusta valorizzazione, anche in termini di mercato, di un prodotto interamente valdostano.

L'incontro odierno aveva lo scopo di illustrare ai diversi attori impegnati sulla scena produttiva valdostana le novità introdotte da ultimo dal decreto del Ministero n. 1668 del 4 febbraio 2019, in particolare per quanto attiene all'attribuzione dei controlli per l'Indicazione Geografica "Genepì della Valle d'Aosta" all'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

In particolare, l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, con i suoi rappresentanti Giovanni Vivalda, Direttore dell'ufficio di Aosta, Mauro Turina, Coordinatore dell'attività di certificazione e Piero Porcu, Responsabile del Progetto Qualità Valle d'Aosta e Responsabile del Comitato ispettivo, ha illustrato ai produttori di Genepì e ai coltivatori di piante officinali, ai liquoristi e ai raccoglitori di Genepì di cui alla legge regionale 7 dicembre 2009, n. 45 (Disposizioni per la tutela e la conservazione della flora alpina), i dettagli per la corretta gestione delle modalità e delle tempistiche utili alla creazione della filiera produttiva e del circuito di controllo della IG Genepì della Valle d'Aosta.

La normativa comunitaria prescrive che la produzione delle bevande a Indicazione Geografica siano sottoposte a controllo di organismi pubblici o privati (OdC), i quali vigilano affinché la produzione dei prodotti IG avvenga secondo quanto stabilito dagli appositi disciplinari, e le modalità con cui gli OdC espletano i controlli sono stabilite mediante un Piano dei controlli contenente le modalità di censimento, di controllo e di gestione della produzione della IG.

L'Agenzia delle Dogane dispone di banche dati in cui sono censiti i produttori di alcool, di distillati, di bevande spiritose, di vino e di birra. Su tali prodotti effettua i controlli fiscali e della qualità. L'Agenzia delle Dogane, utilizzando i dati in proprio possesso, e a seguito dei controlli sulla qualità, provvede a certificare la bevanda a Indicazione Geografica Genepì della Valle d'Aosta rilasciando le attestazioni di conformità ai lotti di produzione prodotti dalle aziende operanti sul territorio.

Siamo molto soddisfatti per la conclusione del progetto IG Genepì Valle d'Aosta nel senso del riconoscimento di detta indicazione sul liquore più conosciuto della nostra regione. Si tratta di un ulteriore passo avanti nella direzione di valorizzare le produzioni di eccellenza del nostro territorio - commenta l'Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali Laurent Viérin - grazie al lavoro e alla stretta collaborazione messa in campo dai diversi soggetti coinvolti. Il riconoscimento dell'Indicazione Geografica per il Genepì valdostano colloca il prodotto nel paniere di quelli per i quali la qualità è legata a un'area geografica, la Valle d'Aosta, contribuendo così a far conoscere il nostro territorio sul mercato. Una dimostrazione dell'importanza di promuovere e stimolare la capacità di fare rete tra tutti gli attori sulla scena per giungere all'obiettivo comune che è quello di veder riconosciuta la qualità dei nostri prodotti e le peculiarità del nostro territorio a livello nazionale e internazionale.

Tutte le informazioni utili e la relativa modulistica sono consultabili, dal 16 dicembre sul sito MADE IN VDA, il portale delle imprese della Chambre valdôtaine des entreprises et des activités libérales.

Fonte: Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali - Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d'Aosta

ATTENZIONE - Si segnala che tutte le informazioni utili e la relativa modulistica sono ora consultabili sul sito della Chambre al seguente link IG GENEPI' Valle d'Aosta.
Ultima modifica: Mercoledì 5 Maggio 2021