Etichettatura e sicurezza dei prodotti alimentari

www.portale-etichettatura.lab-to.camcom.itL'emanazione di nuove norme a livello nazionale ed europeo, tra cui il Regolamento comunitario sull'etichettatura in vigore da dicembre 2011, ha creato un nuovo quadro giuridico che comporta adeguamenti da parte delle imprese.

La Chambre, per supportare le imprese del settore agro-alimentare della Regione nell'assolvimento degli obblighi di legge, ha istituito lo Sportello per l'etichettatura e la sicurezza dei prodotti alimentari in collaborazione con il Laboratorio chimico della Camera di Commercio di Torino.

Lo Sportello fornisce un servizio tecnico di primo orientamento in materia di etichettatura e sicurezza dei prodotti alimentari.
Esperti in materia sono a disposizione delle imprese per rispondere a quesiti in materia di:

  • sicurezza alimentare: autocontrollo, rintracciabilità, materiali a contatto con gli alimenti, allergeni, trasporto alimenti, ecc.;
  • etichettatura alimentare: studio dei contenuti inseriti in etichetta (inserimento dei dati mancanti, adeguatezza della terminologia, ecc.) e dell'etichettatura nutrizionale sulla base della normativa vigente;
  • etichettatura ambientale: chiarimenti sulle informazioni da inserire sull'imballaggio per la corretta raccolta da parte dell'utilizzatore finale, favorendo il processo di riutilizzazione, di recupero e riciclaggio degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio;
  • vendita in UE ed esportazione extra UE dei prodotti alimentari: indicazioni riguardo alle fonti istituzionali da consultare per vendere ed esportare nei diversi Paesi, orientamento sui requisiti cogenti (analisi e documentazione) nei singoli Paesi extra UE  
  • vendita negli USA di prodotti alimentari: regole FSMA e indicazioni sulla stesura del Food Safety Plan

MODALITA' DI INVIO DEI QUESITI

Per inviare i propri quesiti visitare il Portale Etichettatura www.portale-etichettatura.lab-to.camcom.it

Le imprese  che operano nel settore agroalimentare devono effettuare la registrazione, a seguito della quale potranno poi accedere alla loro area riservata per inserire i quesiti e usufruire delle future funzionalità. Le risposte ai quesiti vengono inserite direttamente sul Portale, in modo che le imprese possano accedere e consultare agevolmente lo storico dei quesiti.

Per le imprese registrate al Portale è possibile utilizzare la funzionalità "Crea la tua etichetta" che consente alle imprese di esercitarsi a creare le proprie etichette utilizzando un modello predefinito, ma non precompilato. Il fac-simile dell'etichetta creata può quindi essere inoltrata al team di esperti per richiedere un commento.

quesiti sottoposti allo Sportello etichettatura e sicurezza alimentare saranno evasi nel termine massimo di 10 giorni lavorativi. Qualora la natura del quesito sia particolarmente complessa, sono richieste tempistiche più lunghe per gli approfondimenti necessari; l'azienda richiedente sarà comunque contattata telefonicamente.

Si precisa inoltre che le assistenze alle imprese della filiera lattiero-casearia sono erogate nell'ambito del Progetto TYPICALP Typicity, Innovation, Competitiveness in Alpine dairy products - INTERREG V-A ITALIA SVIZZERA - ASSE 1 "COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE" PROGETTO N. 493717 - CUP D75F18001060007. Operazione co-finanziata dall'Unione Europea, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, dallo Stato Italiano, dalla Confederazione Elvetica e dai Cantoni nell'ambito del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Svizzera.

Contatti

Area di Regolazione del Mercato, Promozione e Provveditorato

Unità organizzativa
Area di Regolazione del Mercato, Promozione e Provveditorato
Indirizzo
Reg. Borgnalle, 12 - Aosta
Telefono
0165 573047
Email
regolazione@ao.camcom.it
PEC
regolazione@ao.legalmail.camcom.it
Orari

da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Referenti:
Dirigente: Dott.sa Laura Morelli (tel. 0165 573047)
Funzionario/Ispettore: Patrizia Demartini (tel. 0165 573043)
Provveditore: Dott.sa Laura Gullone (tel. 0165 573079)
Segreteria: Vera Verthuy (tel. 0165 573045)
                     Maria Cristina Rossi (tel. 0165 573062/46)
                     Cristina Pizzamiglio (tel. 0165 573041)

Ultima modifica: Lunedì 3 Maggio 2021