Bando Neoimpresa: un’idea, una consulenza e un contributo

Martedì 23 Novembre 2021

Bando Neoimpresa: un’idea, una consulenza e un contributo

Sono aperti i termini per la partecipazione al nuovo bando Neoimpresa del Dipartimento Politiche del lavoro e della formazione della Regione Autonoma Valle d'Aosta che sostiene l’avvio di nuove attività, sia in forma imprenditoriale che di libera professione.

Sono disponibili 26 posti e per iscriversi è necessario:

  1. essere disoccupati
  2. essere maggiorenni
  3. essere residenti in Valle d’Aosta
  4. non essere iscritti o iscritti con stato inattivo nel Registro delle Imprese
  5. non aver già fruito di contributi per la creazione di impresa o per l’avvio di attività professionale ai sensi di precedenti Piani di politica del lavoro
  6. non svolgere a nessun titolo un ruolo di rappresentanza nella gestione di società di qualsivoglia settore
  7. non aver fatto parte, nei 12 mesi precedenti, di società con oggetto sociale e/o attività uguali a quelle che si intendono avviare

Qualora le domande presentate risultino inferiori allo stanziamento previsto, la Regione estenderà l’iniziativa anche a soggetti non disoccupati.

Il bando si struttura in 3 fasi:

  1. STEP 1: Consulenza specialistica individuale: Il futuro neo imprenditore ammesso all’iniziativa è seguito in un percorso di consulenza individuale per il trasferimento delle competenze specialistiche e strategiche negli ambiti tematici di maggior interesse e rilevanza per la futura iniziativa imprenditoriale. Al termine, il futuro imprenditore, supportato dal consulente individuato dall’Amministrazione, scrive il suo business plan.
  2. STEP 2: Il contributo: Successivamente all’avvio dell’attività è concesso un contributo nella seguente misura:€ 8.000,00 per le neoimprese; € 5.000,00 per le nuove attività libero-professionali; Se sei donna, i due importi sono aumentati di € 1.000.
  3. STEP 3: Consulenza specialistica per la fase di start – up: Il neo imprenditore è seguito, in un arco di tempo non inferiore a 3 mesi immediatamente successivi all’avvio dell’attività, in un percorso di consulenza specialistica individuale volta ad assicurare un’azione di supporto tecnico e di accompagnamento all’avvio dell’iniziativa imprenditoriale.

Come presentare domanda per lo step 1?

È possibile presentare la domanda di ammissione e prenotando un appuntamento con l’Ufficio Imprese del Dipartimento Politiche del Lavoro e della Formazione.

Per prenotare l’appuntamento, è possibile chiamare il numero 0165274703.

In seguito si potrà presentare domanda di adesione (in marca da bollo da 16 € assolta virtualmente).

Come accedere agli step 2 e 3?

Per accedere al contributo e alla consulenza specialistica per la fase di start-up, il neo imprenditore dovrà:

  • elaborare un Business Plan,
  • avviare l’attività imprenditoriale o professionale coerente con il business plan elaborato,
  • localizzare la sede della neo attività sul territorio della Regione Autonoma Valle d’Aosta.

Successivamente all’avvio dell’attività comunque e non oltre il 31/08/2022, il neo imprenditore deve presentare domanda di ammissione al contributo (step 2).

Scopri di più sul sito e presenta subito la domanda di ammissione.

Ultima modifica: Martedì 23 Novembre 2021