Verifica di convertitori di volume di gas

I convertitori di volumi di gas sono apparecchiature elettroniche collegate a misuratori di gas che consentono di riportare le quantità misurate, a pressioni e temperature di esercizio, in valori corrispondenti a condizioni standard di riferimento (temperature di 15 °C e pressione di 1,01325 bar).

La verificazione periodica di convertitori di volume di gas ha scadenza biennale e va richiesta con le modalità previste per gli atri strumenti.

Ai sensi della Circolare ministeriale n. 3 del 9 gennaio 1997 i fabbricanti ed i proprietari dei convertitori devono mettere a disposizione degli incaricati degli Uffici metrici la strumentazione nonché il personale eventualmente necessario per l'esecuzione delle operazioni di verificazione.

 Normativa di riferimento

  • Circolare ministeriale n. 3 del 9 gennaio 1997