Soggetti obbligati

 

Sono tenute al pagamento del diritto annuale tutte le imprese iscritte o annotate nel registro delle imprese al 1° gennaio di ogni anno e le imprese iscritte o annotate nel corso dell'anno, anche solo per una frazione di esso.
L'importo non è frazionabile in rapporto alla durata di iscrizione nell'anno (art. 3 - comma 2 - d.M. n. 359/2001).

Ii soggetti iscritti solo nel R.E.A. sono tenuti al pagamento del diritto annuale.

Nel caso di trasferimento della sede in altra provincia, il diritto è dovuto alla Camera di commercio dove è iscritta l'impresa al 1° gennaio (viene infatti presa in considerazione la data di caricamento nel registro informatico e non la data di effetto del trasferimento).

Se l'impresa è stata costituita successivamente al 1° gennaio e nel corso dello stesso anno effettua il trasferimento sede in altra provincia, il diritto è dovuto solamente alla Camera di commercio di prima iscrizione.