Social Statement - Rendicontazione prestazioni sociali

CSR - Social Statement

Il Social Statement è uno strumento volontario in grado di guidare le imprese nell’attività di rendicontazione delle proprie prestazioni sociali attraverso modalità di rilevazione standard.

Il Social Statement vuole essere uno strumento semplice, modulare e flessibile, per consentire a tutte imprese - indipendentemente dalla dimensione, dal settore di appartenenza, dalla natura giuridica, dall’esperienza - di comunicare il proprio impegno sociale ai consumatori e a tutti cittadini.

L’obiettivo del Social Statement è:
  • standardizzare le modalità di rilevazione e presentazione delle informazioni, al fine di ottenere maggiore chiarezza nella comunicazione dei risultati;
  • favorire forme di confronto dei risultati ottenuti, nel tempo e nello spazio.
Il modello di Social Statement predisposto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali si compone di due parti fondamentali: scheda anagrafica e set di indicatori.

SCHEDA ANAGRAFICA: fornisce una “fotografia” dell’impresa mettendo a fuoco le sue caratteristiche generali. Le principali informazioni richieste sono: nome, natura giuridica, settore di attività, fatturato, dipendenti, sedi, principali mercati serviti, informazioni specifiche sull’impegno in CSR (adozione di codici etici, sistemi di gestione, report ambientali, sociali e di sostenibilità).

SET DI INDICATORI: misure che, attraverso una semplificazione della realtà, permettono all’impresa di raccogliere le informazioni. Gli indicatori, individuati mediante un confronto diretto con i diversi stakeholder, possono essere qualitativi e quantitativi; comuni a tutte le imprese o addizionali, cioè applicati solo alle imprese di maggiori dimensioni.
Il set di indicatori comprende:
1) Risorse umane;
2) Soci/Azionisti e Comunità finanziaria;
3) Clienti;
4) Fornitori;
5) Partner finanziari;
6) Stato, Enti locali e Pubblica amministrazione;
7) Comunità;
8) Ambiente.

Gli indicatori sono articolati su tre livelli che permettono di descrivere tutte le relazioni che l’impresa ha con gli stakeholder:
  • categorie: individuano gruppi omogenei di indicatori (ex. Risorse Umane);
  • aspetti: area tematica all’interno della singola categoria (proseguendo nell’esempio precedente: composizione del personale);
  • indicatori: misure quantitative o qualitative che forniscono informazioni sui singoli aspetti (sempre proseguendo: categorie, età, anzianità, provenienza e così via).

ALLEGATI

  1. Social Statement