• Home
  •  News
  •  Orientamento e tutoring commerciale per operare nei mercati esteri
 

Orientamento e tutoring commerciale per operare nei mercati esteri

19 giugno 2018

AVVISO
ORIENTAMENTO E TUTORING COMMERCIALE
PER OPERARE NEI MERCATI ESTERI

Le aziende di piccole dimensioni, con caratteristiche di eccellenza di prodotto/processo e una forte motivazione a estendere il business oltre confine, devono necessariamente verificare la fattibilità del loro processo di internazionalizzazione svolgendo preliminarmente una serie di verifiche mirate e pianificando adeguatamente l'azione commerciale.

Al fine di garantire il necessario supporto tecnico, Ceipiemonte Scpa, su incarico della Chambre Valdôtaine, attraverso il suo Sportello SPIN2 - Enterprise Europe Network in gestione associata con Unioncamere Piemonte, propone alle piccole imprese un servizio personalizzato per prepararsi ad affrontare in maniera efficace i nuovi mercati.

Il servizio prevede l'affiancamento (tutoring commerciale) da parte di un Senior Export Manager (SEM), a disposizione per 4 giornate o 8 mezze giornate lavorative finalizzate alla definizione e avvio di un piano di sviluppo all'estero e al supporto delle attività realizzate dall'ufficio commerciale.

Le principali attività oggetto del tutoring verranno concordate tra azienda e SEM a inizio percorso e potranno afferire ai seguenti ambiti: analisi aziendale, definizione degli obiettivi e delle strategie di marketing, scelta dei canali d'ingresso, pianificazione delle azioni operative, posizionamento prodotto nei mercati esteri, supporto nella revisione dei materiali di comunicazione e di promozione (brochure, sito web, profilo aziendale), analisi clientela in mercati target.

Grazie al cofinanziamento della Chambre Valdôtaine, la quota agevolata a carico dell'impresa beneficiaria è di € 500,00 + IVA. Contributo de minimis a carico della Chambre pari a € 2.500.

L'iniziativa è destinata ad un numero massimo di 4 PMI in possesso dei seguenti requisiti:

  • sede legale e/o operativa in Valle d'Aosta
  • iscrizione al Registro delle Imprese/Rea tenuto dalla Chambre valdôtaine
  • in regola con il pagamento del diritto annuale camerale (IMPORTANTE! si invita a verificare la propria posizione con il Registro Imprese PRIMA di inviare la domanda di partecipazione - Ufficio Diritto Annuale 0165/573068 - In caso di irregolarità l'Impresa non potrà beneficiare dell'iniziativa);

NB - Sono escluse le imprese del settore Commercio e Turismo.

L'ammissione al servizio verrà valutata dal team di progetto (CEIPIEMONTE S.c.P.A e Chambre) sulla base dell'idea progettuale di internazionalizzazione presentata in forma cartacea (vedi allegato) e di un colloquio preliminare, tenendo conto anche della percentuale di export dell'impresa (indicativamente inferiore al 20%) e dei seguenti punti di forza: motivazione e convinzione per proporsi su nuovi mercati, sostenibilità dell'idea-progetto che l'azienda vuole sviluppare, attività di R&D, flessibilità produttiva, conoscenza di lingue straniere.
Le domande saranno valutate secondo l'ordine cronologico di arrivo, dando priorità comunque alle imprese che non hanno ancora beneficiato del servizio.

Le imprese valdostane interessate ad aderire al TUTORING devono inviare il modulo di adesione e la dichiarazione De minimis (vedi allegati) allo Sportello SPIN2 - Enterprise Europe Network via PEC (sportellovda.unioncamerepiemonte@legalmail.it) entro giovedì 28 giugno 2018.

Per maggiori informazioni contattare Margaux Jammaron o Claudia Carnevali (0165 573089/91).