Requisiti per l'iscrizione

Devono essere posseduti: dal titolare, nel caso di impresa individuale, dai soci amministratori delle società in nome collettivo, dagli accomandatari delle società in accomandita semplice, dagli amministratori muniti di rappresentanza negli altri casi, dagli amministratori di società commerciali legalmente costituite appartenenti a Stati membri della UE ovvero a stati che concedano trattamento di reciprocità.

Requisiti

  • Cittadinanza italiana o di stato membro della UE o di stato estero che riconosca analogo diritto ai cittadini italiani
  • Domicilio, residenza, sede o stabile organizzazione in Italia
  • Assenza di fallimento, di liquidazione, di cessazione di attività o di concordato preventivo e qualsiasi situazione equivalente secondo la legge straniera
  • Assenza di interdizione legale o di interdizione temporanea dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese
  • Assenza di condanne passate in giudicato, salvi gli effetti della riabilitazione e della sospensione della pena: a pena detentiva per reati previsti dalle norme a tutela dell'ambiente
  • alla reclusione per un tempo non inferiore a un anno per un delitto contro la pubblica amministrazione, contro le fede pubblica, contro il patrimonio, contro l'ordine pubblico, contro l'economia pubblica e per reati in materia tributaria
  • alla reclusione per un tempo non inferiore a due anni per un qualsiasi delitto non colposo
  • Regolare adempimento degli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori
  • Assenza di misure di prevenzione di cui all'art. 3 della legge 27 dicembre 1956, n. 1423 e successive modificazioni
  • Possesso dei requisiti di idoneità tecnica (l'impresa è tenuta a dimostrare la qualificazione professionale dei respondabili tecnici, risultante da idoeno titolo di studio, dall'esperienza maturata in settori di attività per il quali è richiesta l'iscrizione o conseguita tramite la partecipazione ad appositi corsi di formazione, che per la Valle d'Aosta sono organizzati dall'Assessorato regionale delle Attività produttive e Politiche del lavoro)
  • Capacità finanziaria (non è necessario per le iscrizioni di cui all'art. 212 comma 8 del d. lgs. 152/2006).

I requisiti minimi del responsabile tecnico sono reperibili sul sito sotto indicato.