Garanzia finanziaria

L'iscrizione è subordinata alla presentazione di idonea garanzia finanziaria a favore dello Stato per ciascuna delle attività relativa alle seguenti categorie: 1 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10.
La garanzia finanziaria deve essere prestata per tutta la durata dell'iscrizione all'Albo a mezzo di fideiussione bancaria o polizza fidejussoria assicurativa.
Viene richiesta la presentazione di tale garanzia dalla Sezione Regionale dopo la deliberazione di accoglimento della domanda.

Importi
A tutt'oggi c'è il decreto ministeriale 8/10/96 (G.U. n. 1 del 2/1/97) modificato dal decreto 23/4/99 (G.U. n. 148 del 26/6/99) che stabilisce gli importi delle garanzie finanziarie solo per le imprese che esercitano l'attività di trasporto rifiuti e pertanto per le categorie 1 - 4 - 5.

Durata
La durata di tale garanzia è di 5 anni (quanto l'iscrizione) più 2 anni di riserva, nel corso del quale il Ministero dell'ambiente può avvalersi della garanzia stessa limitatamente alle sole inadempienze verificatesi nel periodo di efficacia.

Riduzioni
Le garanzie sono ridotte del 50% per le imprese registrate ai sensi del regolamento (CE) n. 761/2001, del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19.03.2001 (EMAS) e del 40% nel caso di imprese in possesso della certificazione ambientale ai sensi della norma UNI EN ISO 14001.

Gli ammontari della garanzia fidejussoria sono così stabiliti dal citato decreto:

Categorie

Classi

Euro

1

a

2.582.284,50

b

774.685,35

c

309.874,14

d

154.937,07

e

51.645,69

f

20.658,28

4

a

3.098.741,39

b

1.032.913,80

c

464.811,21

d

232.405,60

e

77.468,53

f

41.316,55

5

a

5.164.568,99

b

1.549.370,70

c

516.456,90

d

309.874,14

e

103.291,38

f

51.645,69

9

a

1.000.000

b

500.000

c

250.000

d

90.000

e

30.000

10

a

480.000

b

240.000

c

120.000

d

60.000

e (per lavori cantierabili fino a 50.000 €)

30.500

f (per lavori cantierabili fino a 25.000 €)

15.000