Albo dei promotori finanziari

Dal 1° gennaio 2009 l'albo dei promotori finanziari non è più tenuto dalla Consob, bensì dall'Organismo per la tenuta dell'albo unico dei promotori finanziari che è stato costituito in forma di associazione tra l'Associazione Nazionale delle società di collocamento di Prodotti Finanziari e di Servizi di Investimento (Assoreti), l'Associazione Nazionale Promotori Finanziari (Anasf) e l'Associazione Bancaria Italiana (Abi).

L'organismo opera  sotto la vigilanza della Consob.

L'albo è articolato in 11 sezioni territoriali e la Valle d'Aosta è compresa nella prima Sezione che comprende Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta, la cui sede è a Torino in Via Pomba, 23.

L'Organismo è competente:

  • a deliberare le iscrizioni, le cancellazioni dall'albo dei promotori finanziari e le variazioni dei dati in esso contenute e a rilasciare i relativi attestati;
  • ad indire e ad organizzare lo svolgimento delle prove valutative per l'accesso all'albo dei promotori finanziari;
  • ad aggiornare tempestivamente l'albo sulla base dei provvedimenti adottati nei confronti dei promotori dall'Autorità giudiziaria, dalla Consob e dallo stesso Organismo;
  • a verificare la permanenza dei requisiti prescritti per l'iscrizione all'albo.

Dal 1° gennaio 2009, pertanto, la Camera Valdostana delle imprese e delle professioni non sarà più competente in materia di tenuta dell'albo dei promotori finanziari ma invita a rivolgersi alla sezione territoriale competente dell'Organismo.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito dell'Organismo sotto riportato.