Chi si deve iscrivere

Devono iscriversi all'Albo  gestori ambientali:

  • i produttori iniziali di rifiuti non pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti, nonché i produttori iniziali di rifiuti pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto di trenta chilogrammi o trenta litri al giorno dei propri rifiuti pericolosi (Vedi sezione "iscrizione conto proprio")
  • le imprese che effettuano attività di bonifica dei siti
  • le imprese che effettuano attività di bonifica dei beni contenenti amianto
  • le imprese che gestiscono impianti di smaltimento e di recupero di titolarità di terzi
  • le imprese che gestiscono impianti mobili di smaltimento e recupero
  • aziende speciali, consorzi e società costituite ai sensi della legge 267/2000 che esercitano i servizi di gestione dei rifiuti
  • imprese che effettuano attività di raccolta e trasporto dei rifiuti destinati alle operazioni di riciclaggio e di recupero

Gli artt. 214 - 216 del d.lgs 152/2006 prevedono che le imprese che vogliono intraprendere un'attività di recupero di rifiuti pericolosi e non, avvalendosi della cd. "procedura semplificata" (prima disciplinata dagli artt. 31-33 del d.lgs 22/1997 - "Decreto Ronchi"), devono inoltrare la comunicazione di inizio attività alla Sezione Regionale dell'Albo Nazionale Gestori Ambientali nella cui Regione è ubicato l'impianto di recupero (come chiarito dalla Circolare del Comitato Nazionale dell'Albo Gestori Ambientali n. 876 del 19/07/2006).

A seguito di tale comunicazione le imprese verranno iscritte in un apposito registro.

Sono tenute ad iscriversi nel registro tenuto dall'Albo Nazionale Gestori Ambientali le imprese che intendono effettuare le attività di recupero dei rifiuti avvalendosi delle procedure semplificate previste dagli artt.214-216 del d.lgs.152/06, oppure quelle che essendo già iscritte nei registri provinciali ai sensi della vecchia normativa (artt. 31 - 33del d.lgs 22/1997) nei registri provinciali, devono rinnovare l'iscrizione (art. 216 comma 5).

La modulistica per richiedere l'iscrizione è disponibile presso gli uffici camerali.